Montascale

5 modelli di montascale Ceteco per anziani e disabili

Montascale Ceteco

L’esperienza di Ceteco nei montascale

Quella delle piattaforme elevatrici per disabili e poltroncine montascale per anziani è una delle soluzioni che ci fanno guardare alla tecnologia con fiducia e gratitudine: il progresso tecnologico di questi prodotti mette infatti a disposizione modelli sempre più innovativi di montascale, per esterni e per interni, e altri particolari ausili che entrano a far parte della nostra quotidianità rendendoci la vita più agevole, meno faticosa e alleggerita dalle preoccupazioni.

Dotati di poltroncina comoda e dal design accattivante, che si inserisce ottimamente in ogni contesto abitativo, i servoscala per anziani o per disabili qui proposti si caratterizzano per la funzionalità e la totale sicurezza, unitamente alla semplicità di utilizzo che rende tutti i modelli di montascale ideali per chi presenta ridotte capacità motorie e ha bisogno di assistenza per muoversi in casa.

» Trova un consulente nella tua città

Montascale a Poltroncina e Piattaforma

Ceteco è un’azienda impegnata da oltre 40 anni nell’agevolare la mobilità delle persone con difficoltà motorie, e oggi è in grado di mettere a disposizione un’ampia e avanzata gamma di modelli di montascale a poltroncina e ascensori per la casa di alta qualità, sicuri e affidabili, dotati dei requisiti tecnici più moderni: le migliori soluzioni per ogni esigenza.

Grazie a montascale e servoscala, anche chi è costretto sulla sedia a rotelle, potrà finalmente avere di nuovo contatti col mondo esterno in totale autonomia e sicurezza.

A seconda delle esigenze, proponiamo soluzioni montascale per anziani a poltrona o per disabili a piattaforma: la prima caratteristica richiesta all’attrezzatura è infatti la massima soddisfazione delle esigenze di movimento di chi la utilizzerà quotidianamente.

Proprio per questo, oltre ai montascale che si servono del dispositivo solo come appoggio per salire e scendere i gradini in totale sicurezza e relax, è stata studiata e progettata anche la soluzione per poter salire ai piani direttamente con la carrozzina, senza alcun bisogno di assistenza, contribuendo ad amplificare il senso di libertà e autonomia di chi non può contare sulle proprie gambe per spostarsi.

Contattaci subito per avere maggiori informazioni sul costo dei nostri montascale per esterni e per interni, per persone anziane, disabili e invalidi e sulle modalità di vendita. Ti aiuteremo a scegliere il montascale più adatto alle tue esigenze e, se lo desideri, possiamo inviarti un preventivo gratuito in pochi minuti.

Desidero:

Saliscale per anziani e disabili

Sfogliando il nostro catalogo di montascale potrai conoscere i dettagli dei modelli che realizziamo trovando nelle schede tecniche gli approfondimenti relativi le caratteristiche del corpo macchina, della seduta, della pedana e dei comandi.

Le gallerie fotografiche che illustrano ciascun prodotto potranno rendervi l’idea di come il montascale servoscala si inserisce negli ambienti della casa e di quali sono alcune delle varianti colore che proponiamo per rendere più armonioso l’inserimento del dispositivo all’interno dell’abitazione.

Abbiamo già installato centinaia di montascale in tutta Italia, risolvendo i problemi di tantissime persone anziane o disabili.
Guarda una piccola lista delle città nelle quali abbiamo curato la progettazione, la produzione, l’installazione e la manutenzione di montascale a poltroncina per anziani o a piattaforma per disabili e portatori di handicap:

“Abbiamo già installato centinaia di montascale in tutta Italia, risolvendo i problemi di tantissime persone anziane o disabili.”

Montascale da esterno

Per garantire un’accessibilità a 360° abbiamo pensato anche a un ventaglio di proposte per montascale per esterni, che grazie alla realizzazione in materiali di elevata qualità sono in grado di garantire una resistenza duratura agli agenti atmosferici più estremi.

L’acciaio e l’alluminio che caratterizzano un montascale da esterno sono pensati per resistere sia alla pioggia battente che al sole più caldo, di modo che la macchina continui a lavorare sempre con grande efficienza.

I montascale esterni per disabili possono essere installati presso abitazioni private o contesti pubblici, consentendo a persone con mobilità ridotta di raggiungere comodamente gli ambienti rialzati evitando fatica e rischio di cadute.

Come tutti gli altri dispositivi a marchio Ceteco, anche i montascale per disabili esterni si distinguono per ingombro minimo, comfort, sicurezza e facilità di utilizzo e possono essere personalizzati in termini di dimensioni e design.

Guida all’acquisto di un impianto montascale

Quando si hanno gravi problemi di mobilità il montascale è la soluzione migliore per recuperare l’autonomia, ma prima di procedere con l’acquisto ci sono vari aspetti che bisogna conoscere per scegliere il miglior impianto in commercio in base alle proprie esigenze.

Esistono infatti differenti tipologie di montascale progettati per adattarsi perfettamente ad ogni situazione. Prima di effettuare una scelta è quindi fondamentale avere una chiara idea delle tipologie e delle loro caratteristiche, bisogna conoscere in che modo funziona il montascale, in maniera da avere un’idea del suo utilizzo e capire se è il più adatto in termini di funzionalità e costi.

Se l’aspetto meccanico ha una sua importanza, altrettanto possiamo dire di quello estetico: oggi i vari impianti servoscala in commercio offrono un design moderno ed elegante, integrabile in qualsiasi contesto architettonico.
Sono tanti gli aspetti che influiscono sulla scelta finale. In questa piccola guida cerchiamo di fare un po’ di chiarezza sull’argomento, descrivendo le tipologie, le funzionalità e le principali detrazioni a cui può accedere chi acquista un impianto montascale.
Contattaci liberamente per una consulenza gratuita.

1) Le tipologie di montascale in commercio

Il montascale può essere estremamente utile alle persone disabili afflitte da gravi difficoltà motorie, che siano esse temporanee o permanenti e, considerato che ogni disabilità è diversa dall’altra, è meglio conoscere in modo più approfondito le tipologie di montascale e servoscala in commercio, al fine di individuare la soluzione capace di offrire il massimo in termini di comfort e sicurezza.

“Esistono differenti tipologie di montascale progettati per adattarsi perfettamente ad ogni situazione.”

1.1) Le 3 tipologie principali:

1.1.1) Montascale a poltroncina

Si tratta di un tipo di montascale ideale per le persone anziane, molto confortevole per chi lo usa poiché ci si accomoda agevolmente sulla poltroncina retrattile. Considerata la bassissima velocità, non si creano problemi di sicurezza in fase di salita e discesa, anche perché è assicurato in ogni momento il totale controllo dell’apparecchio.

La sedia mobile per salire le scale è dotato di braccioliguide di ancoraggio e può essere comandato attraverso il telecomando, mentre l’accensione e lo spegnimento sono regolati tramite la chiave di sicurezza.

Si tratta di un impianto che può essere installato in qualsiasi tipo di rampa di scale, dritta, curva, curvilinea o anche a chiocciola, ma è necessario comunque un sopralluogo per definire in dettaglio eventuali problematiche di installazione.

Dato lo scarso ingombro di spazio, questa tipologia di montascale rappresenta una valida alternativa più economica all’ascensore, occupa meno spazio ed è smontabile nel caso non dovesse occorrere più.

1.1.2) Montascale a piattaforma o a pedana

Questo tipo di montascale è la soluzione ideale per chi è costretto sulla sedia a rotelle ma non vuol rinunciare a sicurezza e comfort in casa.

È costituito da una piattaforma in metallo sulla quale il disabile sale con la carrozzina, una spalliera alla quale appoggiarsi e una guida installata lungo tutto il percorso del montascale. Grazie a una serie di ancoraggi con viti ad alta resistenza, l’impianto garantisce la massima sicurezza in tutte le fasi del trasporto, inoltre è dotato di un sistema di sicurezza che blocca ogni attivazione accidentale.

La velocità di trasporto non supera i 10 centimetri al secondo. Il peso massimo consentito è normalmente di 200 kg.

1.1.3) Impianti montascale mobili a cingoli e con ruote

Se si soffre di una disabilità temporanea che impedisce di muoversi e salire le scale con agilità, questo tipo di montascale è la scelta migliore, perché non ha bisogno di grandi lavori di installazione e può essere smontato con estrema facilità. L’alimentazione a batterie di questo servoscala consente il funzionamento autonomo in ogni condizione, è facile da utilizzare e garantisce le più alte prestazioni.

“Grazie a una serie di ancoraggi con viti ad alta resistenza, l’impianto garantisce la massima sicurezza in tutte le fasi del trasporto.”

Desidero:

2) Come si installa un montascale

A seconda del contesto cambia il tipo di montascale che si può installare, vediamo da vicino i passi principali della loro installazione:

2.1) Dove si può installare il montascale

I montascale possono essere installati praticamente ovunque e si dividono in due tipologie:

2.1.1) L’impianto montascale per le scale dritte

Costituiscono la tipologia d’installazione più semplice e veloce e sono adatti a essere montati sia all’esterno, sia all’interno, grazie alla loro alta tecnologia ed elevata silenziosità.

In caso di mancanza di corrente, nonostante sia un apparecchio elettrico, continua a funzionare grazie all’auto alimentazione a batterie, che garantisce una buona autonomia di durata.

2.1.2) L’impianto montascale per scale curve o curvilinee

Sono dei macchinari di ultima generazione, creati per assicurare il massimo comfort e sicurezza durante tutto il tragitto e permettono di affrontare un percorso impegnativo come le scale con più curve e le tante rampe dei condomini.

Studiati per occupare meno spazio possibile e abbracciare perfettamente le rampe delle scale, i montascale per scale curve e curvilinee sono totalmente personalizzabili all’atto dell’installazione, anche dal punto di vista della motorizzazione per superare l’ostacolo.

“Studiati per occupare meno spazio possibile e abbracciare perfettamente le rampe delle scale, i montascale per scale curve e curvilinee sono totalmente personalizzabili all’atto dell’installazione.”

2.2) Come viene installata la guida di ancoraggio

La guida di ancoraggio ha una dimensione di circa 17 cm di profondità e può essere installata agganciandola sia nella parte esterna sia interna della scala, a seconda della tipologia di scale su cui verrà montato il montascale.

È fissata con viti/tasselli ad alta resistenza capaci di resistere anche alle sollecitazioni più estreme e dunque capaci di garantire la massima sicurezza. Solitamente non è necessario eliminare la ringhiera originale della propria scala, salvo non entri in conflitto con il funzionamento del montascale stesso.

2.3) I tempi necessari per l’installazione

Il montaggio del montascale o servoscala è in genere un lavoro semplice e veloce, anche se naturalmente dipende dal tipo d’impianto che si vuole realizzare e dal tipo di conformazione delle scale, dritte, curve o a chiocciola; il tempo minimo d’installazione è di 4 ore. Dopo l’installazione viene effettuato il collaudo, al fine di poter garantire il massimo in termini di sicurezza e comfort.

3) I vantaggi di acquistare un impianto montascale

3.1) Recupera la tua autonomia e sicurezza

Le scale, anche se costituite da pochi gradini, rappresentano purtroppo un grave problema, una barriera architettonica insormontabile che gli anziani e i disabili con serie difficoltà motorie conoscono fin troppo bene, rendendoli non autonomi e dipendenti dall’assistenza dei loro cari.

Il montascale rappresenta la soluzione: una grande opportunità di libertà personale per chi è afflitto da gravi deficit motori che non possono fare a meno dell’aiuto di un’altra persona per percorrere un tragitto difficile come le scale.

Grazie a montascale e servoscale, anche chi è costretto sulla sedia a rotelle, potrà finalmente avere di nuovo contatti col mondo esterno in totale autonomia e sicurezza, senza dover più chiedere aiuto agli altri, sentendosi a disagio nel farlo e recuperando il piacere di compiere le piccole azioni di ogni giorno.

3.2) Risparmia sull’acquisto

“Grazie alla possibilità di detrazione IRPEF nella dichiarazione dei redditi, è possibile per tutto il 2018 risparmiare sino al 50% sulla spesa complessiva sostenuta per l’acquisto del montascale.”

Grazie alle notevoli detrazioni e vantaggi fiscali per abbattere le barriere architettoniche in favore di disabili e anziani, è oramai possibile installare un impianto montascale nella propria abitazione a costi molto più bassi, e in pochi minuti è possibile avere un preventivo gratuito.
Vediamo le principali detrazioni e agevolazioni:

3.2.1) Le Detrazioni IRPEF sino al 50% 

Le informazioni qui riportate si riferiscono alla normativa valida per quest’anno, ci potrebbero quindi essere delle modifiche negli anni successivi, è consigliabile perciò verificare le norme fiscali relative all’anno in cui si effettua l’acquisto.

Grazie alla possibilità di detrazione IRPEF nella dichiarazione dei redditi, è possibile per tutto l’anno in corso risparmiare sino al 50% sulla spesa complessiva sostenuta per l’acquisto del montascale.

Si tratta di detrazioni che si ottengono direttamente in dichiarazione dei redditi per interventi volti a migliorare la qualità della vita di anziani e disabili e andare incontro alle loro esigenze eliminando così il grave problema delle barriere architettoniche.

“Le detrazioni fiscali sono disponibili anche a chi non è afflitto da disabilità.”

3.2.1.1) A chi sono destinate le detrazioni

Possono ottenere la detrazione IRPEF tutti coloro che acquistano un impianto montascale in qualità di:

  • proprietari dell’immobile dove verrà installato l’impianto
  • beneficiario del diritto di godimento dell’immobile
  • affittuario dell’immobile
  • familiare convivente con il proprietario

Quindi le detrazioni fiscali sono disponibili anche a chi non è afflitto da disabilità: in caso di dubbi sulla detraibilità del montascale, contattaci liberamente per una consulenza gratuita.

3.2.1.2) Modalità per la concessione delle detrazione

Per ottenere la detrazione è necessario soltanto presentare la spesa sostenuta nella dichiarazione dei redditi, senza effettuare nessuna richiesta specifica. Presta però attenzione ad alcuni aspetti:

  1. Dovrai pagare l’intera somma tramite un bonifico bancario, che deve presentare la causale del versamento con l’indicazione della motivazione dell’acquisto, del numero di fattura e del nome dell’azienda installatrice.
  2. Dovrai inoltre indicare i dati, il codice fiscale e la partita IVA dell’azienda che esegue l’installazione del montascale.

3.2.2) Contributi per l’acquisto di un montascale

Ogni anno le Regioni e i Comuni hanno a disposizione dei fondi da destinare ad interventi per il superamento delle barriere architettoniche, stabiliti dalla legge n° 13/1989.
L’ammontare dei fondi può cambiare annualmente, si consiglia di recarsi presso gli uffici di competenza per verificare la disponibilità nel corso dell’anno.

3.2.2.1) A chi è destinato il contributo

Possono accedere al contributo fiscale sui montascale le persone con invalidità motoria certificata dalla ASL, anziani, disabili o portatori di handicap.

3.2.2.2) Modalità di presentazione della domanda

Per ottenere il contributo bisogna presentare la domanda al proprio Comune di residenza entro il 1° marzo di ogni anno, prima di accedere alla vendita. Si deve allegare alla richiesta la documentazione medica comprovante l’invalidità, indicando dove si trova l’immobile e le opere che si intende effettuare.

In base al tipo di invalidità e all’ordine cronologico di presentazione delle richieste di contributo verrà stilata una graduatoria.

3.2.2.3) Quanto copre il contributo

Il contributo consente di coprire tutta la spesa sostenuta per l’acquisto dell’impianto montascale sino a € 2.582,28; per spese che vanno da € 2.582,29 a € 12.911,42 il contributo massimo concesso sale del 25%; per spese da € 12.911,43 a € 51.645,69 si ha invece un incremento del 5%.

4) In Conclusione

“è necessario valutare ogni aspetto per individuare la tipologia di montascale che meglio si adatta ai tuoi reali bisogni.”

In questa guida abbiamo cercato di renderti più chiare le funzionalità dell’impianto montascale, le caratteristiche, le modalità di acquisto e vendita e i vantaggi in favore delle esigenze di anziani e disabili.

Naturalmente, trattandosi di impianti servoscala progettati per rispondere concretamente a molteplici esigenze di mobilità, è necessario valutare ogni aspetto per individuare la tipologia di montascale che meglio si adatta ai tuoi reali bisogni.

Ti invitiamo quindi a contattare Ceteco per ogni chiarimento e informazione o per richiedere un preventivo gratuito senza alcun impegno: i nostri consulenti sono pronti ad aiutarti nell’acquisto del miglior impianto montascale e alle modalità di accesso alle agevolazioni fiscali per l’acquisto di un impianto montascale.

Grazie per il tuo messaggio. Il nostro servizio clienti ti richiamerà a breve.

Contattaci!

Informazioni Utili

Soluzioni per: