050 955.503 050 955.503
Montascale per Anziani e Disabili

        X

          X

          14 Lug, 2022 | Accessibilità, In evidenza

          Le nostre case ci assomigliano. Riflettono il nostro stile, il nostro gusto estetico; si riempiono di oggetti a noi cari, che hanno significato qualcosa di importante nel passato, ma soprattutto che ci fanno stare bene. Possiamo definirle le nostre comfort zone, luoghi dove ci sentiamo protetti e sicuri e che rispondono esattamente ai nostri bisogni. Proprio per questo motivo, è necessario adattarle il più possibile alle nostre esigenze, piccole o grandi che siano, senza tuttavia dimenticare che queste possono cambiare nel tempo.  Ad esempio se si utilizza una sedia a rotelle sarà necessario allargare le porte, abbassare la posizione degli interruttori della luce o installare un montascale a piattaforma o un miniascensore domestico.  Vediamo allora insieme quali accorgimenti possiamo adottare per trasformare la nostra abitazione in una casa dal design universale.

          9 caratteristiche per una casa dal design universale adatta per persone disabili

          casa per disabili

          1. AUMENTA L’AMPIEZZA DELLE PORTE INTERNE

          Ampliare le porte interne di casa non solo renderà l’abitazione visibilmente più spaziosa ma anche più accessibile. Per chi usa la sedia a rotelle o altri ausili, come il girello o il deambulatore, avere porte larghe di circa 85 – 90 cm è infatti fondamentale per muoversi con libertà, senza costrizioni. Le carrozzine infatti, soprattutto quelle elettriche, hanno grandi dimensioni per cui è necessario realizzare un’apertura adatta per favorire un passaggio sicuro.

          2. AGGIUNGI BARRE DI SOSTEGNO E RIALZI PER IL BAGNO

          Ausili come le barre di sostegno o i rialzi per il water per disabili sono indispensabili e permettono di essere autonomi e indipendenti, con la  massima sicurezza. Le barre possono essere installate anche in cucina e in tutti i luoghi dove diventa necessario un supporto vicino e resistente. Inoltre, il rialzo per wc può facilitare le persone che di solito hanno difficoltà ad alzarsi o a sedersi. Sono ausili che generalmente costano poco, ma occorre prenderli di buona qualità perché dovranno essere molto resistenti per sostenere tutto il peso del corpo.

          3. ADATTA IL BAGNO ALLE DUE ESIGENZE

          Chi non desidera avere una bellissima vasca in bagno? Tuttavia questa non è molto funzionale, né quando i movimenti iniziano con l’età a essere più lenti, né in caso di disabilità. Oggi, fortunatamente, è possibile usufruire di alcune detrazioni fiscali: per ristrutturare il bagno e renderlo più adatto alle nostre esigenze: attuali e future. Ad esempio, è consigliabile sostituire la vasca con una doccia (meglio con un sedile in muratura all’interno, in modo da potersi sedere); mettere un pavimento antiscivolo; inserire delle barre di sostegno e, se  possibile, allargarlo (anche se questo comporta rimpicciolire la camera accanto!). Un bagno grande è più accessibile e consente di inserire un armadio o una sedia che possono essere sempre utili.

          4. SCEGLI IL PAVIMENTO ADATTO

          Come abbiamo visto prima, la scelta del pavimento è fondamentale in una casa che si appresta ad essere super accessibile. Per il bagno e la cucina è opportuno orientarsi verso pavimenti antiscivolo, mentre per il resto della casa andrà bene anche il parquet (meglio se di legno duro). Per evitare incidenti è però necessario eliminare i tappeti: per quanto siano di grande effetto, sono davvero una fonte di pericolo sia per chi usa la sedia a rotelle sia per chi utilizza i deambulatori.

          5. LA CUCINE DEVE ESSERE ACCESSIBILE

          In una cucina accessibile tutti gli elettrodomestici devono trovarsi in basso e vicino al lavello o ai piani di lavori (che dovranno essere più bassi dello standard). I ripieni inferiori devono essere estraibili e dovranno contenere solo gli oggetti che vengono utilizzati quotidianamente. Tutto ciò che non viene usato o che non è utile, dovrà essere messo da parte. Obiettivo: rendere la cucina il luogo più funzionale della casa.

          6. SCEGLI CON ATTENZIONE LE MANIGLIE

          Armadi, rubinetti, cassetti, porte… ci sono maniglie ovunque! Per questo è importante scegliere quelle più adatte, perché non tutte le persone hanno la stessa destrezza e coordinazione nelle mani. Ad esempio le maniglie a leva possono essere utilizzate praticamente da tutti perché sono facili da afferrare anche per chi ha problemi di artrite; ma non è certo un modello adatto solo in caso di disabilità: le maniglie a leva sono la scelta ideale anche nella vita di tutti i giorni e si possono aprire facilmente anche con il gomito – mentre portiamo a casa le spesa, per esempio!

          7. RIORGANIZZA LA DISPOSIZIONE DEI MOBILI

          Non è mai una cattiva idea riorganizzare la casa. Le abitudini cambiano e la casa pian piano si trasforma con noi. Potrebbe quindi essere arrivato il momento di fare qualche cambiamento… o grande pulizia, come ad esempio eliminare qualche mobile che occupa un po’ troppo spazio e appesantisce eccessivamente la stanza. Un ambiente “più libero” è anche un ambiente più arioso.

          8. INSERISCI I DEVIATORI

          I deviatori hanno la stessa funzione di un normale interruttore ma, a differenza di quest’ultimi, permettono di accendere e spegnere una luce utilizzando più di un pulsante. Per essere funzionale, soprattutto nelle stanze da letto, è necessario posizionare i deviatori all’ingresso della porta della camera e uno ai due lati del letto. In questo modo, si potrà accendere la luce direttamente dal letto, senza doversi alzare nel buio cercando di individuare l’interruttore. Oltre ad essere molto pratico, è indubbiamente sicuro!

          9. INSTALLA UN MONTASCALE O UN MINIASCENSORE DOMESTICO

          In caso di scale, di casa o condominiali, una soluzione molto utile è quella di installare un miniascensore domestico o, nel caso non ci sia spazio a sufficienza, un montascale a poltroncina o a pedana. I montascale sono impianti tecnologicamente avanzati adatti a tutte le tipologie di scale, anche quelle esterne, e oggi grazie agli incentivi e ai bonus è possibile acquistarli usufruendo di interessanti detrazioni fiscali. Se desideri per avere chiarimenti sulle nostre soluzioni per la mobilità di anziani e disabili, contattaci senza impegno!

           

          Richiedi Catalogo

          Richiedi Catalogo Sì, voglio ricevere gratis il nuovo catalogo 2022 dei prodotti Ceteco

            Articoli in evidenza

            Consulente 3 modal

            Un consulente è pronto per una consulenza gratuita
            Contattaci per ricevere una consulenza gratuita, prendi un appuntamento con uno dei nostri esperti Ceteco e chiedi un preventivo gratuito senza nessun obbligo di acquisto.