050 955.503 050 955.503
Montascale per Anziani e Disabili

        X

          X

          12 Mag, 2022 | Salute, Terza età

          Condurre uno stile di vita salutare e seguire una costante attività motoria è fondamentale per le persone che hanno superato i 65 anni, perché riduce i rischi della sedentarietà e aumenta il benessere psicologico.

          Per questo motivo, l’Istituto Superiore della Sanità ha dedicato sul suo sito istituzionale una sezione speciale con consigli utili sulle attività e gli esercizi fisici da poter fare in casa. Tuttavia, in questo articolo, ci occuperemo di un altro aspetto: ovvero della ginnastica dolce per anziani, cercando di capire di cosa si tratta e quando è consigliata.

          Perché è importante fare attività fisica superati i 65 anni?

          È importante dedicare tempo alla ginnastica fin da bambini, ma da adulti questa assume un ruolo fondamentale nella nostra vita. 

          Una regolare e costante attività fisica, svolta da persone ultra 65enni, permette infatti di controllare il peso corporeo, favorisce un buon funzionamento del sistema muscolo-scheletrico e riduce il rischio di cadute e di condizioni patologiche. 

          Da un punto di vista psicologico, allenarsi almeno due volte a settimana è altrettanto fondamentale poiché contribuisce a preservare l’indipendenza e il grado di autonomia nella vita quotidiana, aumentando la percezione dell’autoefficacia personale e la capacità di gestire lo stress e l’ansia

          Inoltre, c’è un altro aspetto da considerare nella nuova dimensione di quotidianità post pensione: quando gli impegni esterni (come il lavoro) vengono meno, praticare uno sport può rappresentare l’occasione per riempire le giornate; programmando infatti le varie attività fisiche si avrà la sensazione di avere degli appuntamenti che “costringono” a uscire fuori di casa. 

          E una volta preso il ritmo, sarà più facile aggiungere nuove occupazioni: ad esempio giardinaggio, corsi di lingua, club del libro e così via…

          Ginnastica per anziani: per quanto tempo e con quale frequenza?

          Secondo le indicazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) come tutti gli adulti, anche gli ultra 65enni dovrebbero svolgere ogni settimana:

          • da almeno 150 minuti fino a 300 minuti di attività fisica aerobica di moderata intensità (sessioni della durata di almeno 10 minuti continuativi).
          • o da almeno 75 minuti fino a 150 minuti di attività fisica aerobica con intensità vigorosa (sessioni della durata di almeno 10 minuti continuativi).
          • oppure una combinazione equivalente di attività con intensità moderata e vigorosa. 

          Accanto a questo, occorre dedicare 2 o più giorni a settimana a un’attività di rafforzamento dei muscoli, e 3 o più volte a settimana ad attività per migliorare l’equilibrio e prevenire le cadute, in particolare per coloro che hanno una ridotta mobilità. 

          È fondamentale iniziare gradualmente, soprattutto se non si è mai praticato sport e se si è inattivi da molto tempo, e incrementare via via il numero di sessioni, durata e intensità. È altresì importante consultare il medico per concordare i livelli di attività fisica da poter svolgere, in base alla propria storia clinica.

          La ginnastica dolce per anziani: che cos’è e per chi è adatta?

          La ginnastica dolce è un’attività motoria che prevede esercizi come allungamenti, distensioni, stretching e addominali di vario genere, che agiscono in maniera mirata sulla flessibilità del tono muscolare e sulle articolazioni.

          Per questo è una attività indicata per le persone anziane, per chi ha problemi alla schiena o alla cervicale e per chi non svolge ginnastica da molto tempo.

          Prevede infatti differenti tipologie di esercizi che possono essere eseguiti in palestra o anche in piscina: in acqua alcuni movimenti muscolari diventano più semplici e, allo stesso tempo, viene meno il rischio di caduta.

          I benefici della ginnastica dolce sono molteplici, ad esempio:

          • correzione di posture scorrette (assunte mentre si guarda la tv sul divano)
          • maggiore flessibilità
          • miglioramento cardiovascolare
          • maggiore tonicità 

          Ma come abbiamo detto prima, lo sport ha dei benefici anche a livello psicologico, e se fatta con regolarità anche la ginnastica dolce porterà un miglioramento dell’umore, a una maggiore capacità di rilassamento e a una rinnovata consepevolezza di sé e del proprio corpo.

           

          Leggi anche Anziani in bicicletta per restare autonomi e in forma

           

          Richiedi Catalogo

          Richiedi Catalogo Sì, voglio ricevere gratis il nuovo catalogo 2022 dei prodotti Ceteco

            Articoli in evidenza

            Consulente 3 modal

            Un consulente è pronto per una consulenza gratuita
            Contattaci per ricevere una consulenza gratuita, prendi un appuntamento con uno dei nostri esperti Ceteco e chiedi un preventivo gratuito senza nessun obbligo di acquisto.